Apex Legends è diventato improvvisamente un popolare gioco di battle royale. Warzone ha iniziato a estinguersi e Fortnite ha avuto un rapido aumento senza una modalità di costruzione, ma la vera azione si svolge in Apex.

Se ti trovi particolarmente bravo con Apex Legends, potresti voler iniziare lo streaming su Twitch o Youtube. In questa guida, ti mostreremo come eseguire lo streaming di Apex Legends su Twitch o Youtube utilizzando Streamlabs.

Installa Streamlabs

Utilizzeremo il software Streamlabs gratuito per lo streaming sulla piattaforma di streaming di tua scelta. Puoi scaricare e installare Streamlabs qui.

Dopo aver installato il software, è possibile seguire i passaggi seguenti.

Creazione della scena

La prima cosa che devi fare è configurare la scena dello streaming di Apex Legends. Le scene sono un ottimo modo per organizzare la tua esperienza di streaming. Puoi anche cambiare scena facilmente durante lo streaming. 

Avrai bisogno di almeno una scena in streaming di Apex Legends, quindi iniziamo a crearne una.

  • Apri l’app desktop Streamlabs sul tuo computer. Quando la tua applicazione Streamlabs è aperta, vedrai la pagina principale di Streamlabs Desktop. 
  • Vai alla finestra Scene in basso a sinistra dell’app Streamlabs, quindi fai clic sull’icona + in alto a sinistra della finestra. 

  • Inserisci il nome della scena di Apex Legends. Sentiti libero di inserire qualsiasi nome, preferibilmente uno che ne implica la funzionalità e che sia facile da identificare in seguito. Al termine, fare clic su Fine .

Aggiunta di Apex Legends tramite Game Capture

Una volta che hai la scena (layout di visualizzazione) pronta, dovrai aggiungere tutto ciò che desideri trasmettere in streaming mentre giochi ad Apex Legends. Questi includono il gioco effettivo a cui giocherai e qualsiasi altra fonte aggiuntiva di cui potresti aver bisogno, come una webcam, un overlay di streaming o un microfono esterno .

Ecco come aggiungere un gioco Apex Legends utilizzando l’acquisizione del gioco.

  • Vai alla finestra Sorgenti in basso al centro dell’app Streamlabs e fai clic sull’icona “+” in alto a sinistra della finestra. 

  • Nella sezione Fonti condivise , seleziona Game Capture e fai clic su Aggiungi sorgente .

  • Quindi, rinomina la sorgente di acquisizione del gioco con un nome che sarà facile da identificare in seguito e fai clic su Aggiungi sorgente . Successivamente, vedrai la finestra Impostazioni di acquisizione del gioco sullo schermo. 

  • Per installare l’acquisizione del gioco Apex Legends, fai clic sul menu a discesa accanto alla modalità. Assicurati che il tuo Apex Legends sia aperto. Puoi scegliere tra tre opzioni. 

  • Al termine, fare clic su Chiudi . Ora dovresti vedere la voce di gioco Apex Legends aggiunta nella parte superiore dell’app Streamlabs. 

Con questa configurazione, puoi avviare il tuo gioco dal vivo, che ora dovrebbe essere trasmesso in streaming su Streamlabs senza problemi. Se lo desideri, puoi personalizzare il tuo display come meglio credi. Alcune opzioni di personalizzazione includono l’aggiunta di una webcam, overlay, microfono o lo spostamento e il ridimensionamento delle scene Streamlabs visualizzate. Tutte queste opzioni dipendono da te.

Come aggiungere una webcam a Streamlabs per Apex Legends

Ora che il gioco è attivo e funzionante, è il momento di aggiungere la webcam. Ecco come aggiungere una webcam:

  • Torna alla finestra Sorgenti e fai clic sull’icona “+” nell’angolo in alto a sinistra. Quindi seleziona “Dispositivo di acquisizione video” e fai clic su ” Aggiungi sorgente “. 

  • Puoi personalizzare le impostazioni della webcam come desideri. Consiglio di utilizzare la risoluzione predefinita della fotocamera e quindi di ridurla per adattarla alla scena.

  • Ora dovresti vedere l’immagine della webcam sullo schermo del client Apex Legends. Sentiti libero di ridimensionare o spostare l’immagine della webcam come desideri.

Come aggiungere un overlay a Streamlabs

Aggiungere un overlay al tuo stream su Streamlabs è un ottimo modo per aggiungere stile e personalità! Gli overlay ti aiuteranno a tenere traccia degli ultimi eventi durante lo streaming, come i nuovi aggiornamenti degli iscritti, le chat degli spettatori e le donazioni dei tuoi spettatori. Esistono diversi modi per farlo, ma ti mostrerò il più semplice. 

Innanzitutto, devi scaricare l’overlay da una fonte esterna. Un buon overlay semplice dovrebbe essere nel formato .png”wp-block-image”>

Dopo aver caricato il tuo .png “wp-block-image”>

Ed eccolo qui. Con questa semplice sovrapposizione, il tuo flusso ha un valore di produzione molto più elevato. Se desideri saperne di più sui modi per aggiungere overlay più complessi a Streamlabs, dai un’occhiata a questo articolo.

Come aggiungere un microfono a Streamlabs

Ora è tutto pronto. Tutto quello che devi fare è aggiungere una sorgente audio in ingresso e avviare lo streaming. 

Se hai un microfono esterno, ecco come aggiungerlo a Streamlabs.

  • Nell’app Streamlabs, vai alla sezione Fonti e fai clic sul segno più nell’angolo in alto a destra della finestra.

  • Quindi seleziona “Audio Input Capture ” e fai clic su ” Aggiungi sorgente “.

  • Poiché si tratta di una nuova sorgente, non dimenticare di attivare il pulsante ” Aggiungi invece una nuova sorgente ” e inserire il nome del suono o del microfono che preferisci utilizzare. Quindi fare clic su ” Aggiungi origine “.
  • Infine, seleziona il microfono che desideri utilizzare per lo streaming e chiudi la finestra Impostazioni audio avanzate. Ora dovresti vedere il microfono aggiunto nella finestra Mixer in basso a destra dello schermo.

Come riparare lo schermo nero di Streamlabs durante lo streaming di Apex Legends?

Uno schermo nero è quando il pubblico non può vedere il tuo gioco. Il nome deriva dalla gigantesca scatola nera che appare al posto di dove dovrebbe essere il tuo display in streaming. 

Ciò può essere causato da molte ragioni e nella prossima sezione esamineremo alcune delle cause più comuni e come correggere rapidamente le schermate nere su Streamlabs.

Attiva Eyeball sulle molle

La soluzione rapida più semplice per questo problema è confermare che l’icona a forma di bulbo oculare sia attivata sulle sorgenti di visualizzazione. Può essere trovato nella finestra Sorgenti della tua app Streamlabs a destra di tutte le tue singole sorgenti. Assicurati che ciascuna delle sorgenti che desideri visualizzare nel tuo stream abbia un’icona a forma di occhio attivata. 

Se ciò non funziona, puoi provare le seguenti correzioni tecniche aggiuntive.

Esegui Streamlabs come amministratore

Prima di tutto, assicurati di aprire l’app Streamlabs come amministratore. Questa impostazione garantisce di disporre dei privilegi e dei diritti di accesso più elevati alle impostazioni del computer. Ecco come farlo.

  • Innanzitutto, vai alla posizione in cui si trova la tua app Streamlabs sul tuo computer. Quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sull’applicazione Streamlabs e selezionare ” Proprietà “. Nella parte superiore della finestra Proprietà, seleziona la scheda Compatibilità e scorri verso il basso fino a Impostazioni. 

  • Assicurati di selezionare la casella “Esegui questo programma come amministratore” . Successivamente, fai clic su “Applica “, quindi fai clic su “OK » .

  • Una volta completato, riavvia l’app Streamlabs.

Deseleziona Usa GPU come renderer

Un altro problema potrebbe essere un’impostazione della GPU che interferisce con la visualizzazione delle fonti. Per assicurarti che questo problema sia escluso:

  • Apri l’app Streamlabs e vai all’icona delle impostazioni in basso a sinistra dello schermo.

  • La finestra delle impostazioni apparirà sullo schermo . Ora vai al menu a sinistra e fai clic su ” Avanzate “. Quindi scorri verso il basso fino alla sezione Video e deseleziona “Usa GPU come dispositivo di rendering”.

  • Continua a scorrere verso il basso e fai clic su Fine .
  • Una volta completato, riavvia l’app Streamlabs.

Avvolgere

Quindi, questo è tutto ciò che devi sapere sullo streaming di Apex Legends su Streamlabs. Goditi lo streaming di Apex Legends e fai crescere il tuo pubblico su Twitch o Youtube. Se non sai su quale piattaforma eseguire lo streaming, dai un’occhiata a Twitch vs Youtube.