Qual è il momento migliore per pubblicare su Instagram? A quanto pare, la risposta non è semplice.

Ci sono molti fattori da considerare. E tutti hanno le loro teorie su quali dovrebbero prestare attenzione i marketer.

Quindi in questo post cercheremo di avvicinarci il più possibile a una risposta definitiva. Utilizzeremo tutti i dati più recenti disponibili per trovare i tempi di pubblicazione di Instagram che funzioneranno per la tua attività.

Detto questo, scopriamo come i tuoi post possono ottenere la massima attenzione su Instagram.

Il momento migliore per pubblicare su Instagram

Secondo Influencer Marketing Hub, il momento migliore per pubblicare su Instagram è tra le 14:00 e le 15:00 il giovedì , le 11:00 il mercoledì e le 10:00 il venerdì (ora centrale degli Stati Uniti).

Per quanto riguarda il giorno migliore per pubblicare su Instagram, sarebbe giovedì. Tuttavia, ti consigliamo di pubblicare più di una volta alla settimana per ottenere il massimo tasso di coinvolgimento dai tuoi follower.

Tuttavia, questi orari consigliati sono solo per il mercato statunitense e molto ampi in termini di tipo di settore.

Il momento ideale per postare su Instagram cambia a seconda di dove ti trovi nel mondo. Quando sono stati analizzati i dati di 2.958 marchi alimentari indonesiani, i ricercatori hanno scoperto che i momenti ideali per postare sono durante la colazione e il pranzo nei giorni feriali .

Quando pubblicare in base agli schedulatori dei social media

Anche le piattaforme di pianificazione dei social media sono divise su quando è il momento giusto per pubblicare su Instagram.

Sprout Social afferma che il momento migliore per pubblicare è dal lunedì al venerdì alle 11:00 .

Fonte: Sprout sociale

Aggiunge che il giorno migliore per pubblicare è il martedì, mentre la domenica è il giorno peggiore poiché Instagram riceve a malapena attività entro la fine della settimana.

HubSpot, d’altra parte, concorda sul fatto che i giorni migliori per pubblicare su Instagram in tutti i settori siano i giorni feriali. Tuttavia, dice che il momento giusto per postare è in realtà tra le 13:00 e le 17:00 . Va ancora oltre. Sulla base dei suoi dati, le organizzazioni B2B hanno percentuali di clic più elevate tra le 12:00 e le 13:00, le 17:00 e le 18:00, nonché tra le 20:00 e le 21:00 .

E secondo HubSpot, il giorno migliore per postare è venerdì.

E per quanto riguarda Hootsuite? Qual è la loro opinione sul momento migliore per pubblicare su Instagram?

Questa piattaforma di pianificazione afferma che il momento migliore per postare è il mercoledì alle 11:00 .

Quindi qual è il momento migliore per pubblicare su IG?

Come possiamo dare un senso a questi dati contraddittori? Proviamo a fare la media.

Quello che possiamo dire con certezza è che i fine settimana sono decisamente fuori discussione. Nessuno pensa che dovresti pubblicare contenuti il ​​sabato e la domenica poiché Instagram non ha così tanti utenti in quei giorni.

La metà settimana sembra essere il punto debole per molti. Dovresti pubblicare contenuti su Instagram il martedì, il mercoledì e il giovedì.

Per quanto riguarda l’ora, la maggior parte dei dati in nostro possesso sembra indicare che dalle 10:00 alle 14:00 è un ottimo momento per pubblicare su IG .

E se proprio devi, puoi postare più tardi la sera mentre le persone si stanno ritirando dal lavoro e si preparano a tornare per la notte. Qualche volta dopo cena andrebbe bene.

Crea un programma Instagram basato sui tuoi dati

La cosa importante da ricordare è che tutti i dati sugli orari dei post si basano sul pubblico di qualcun altro.

Ma quando stai appena iniziando a mettere insieme un programma di post su Instagram, hai bisogno di un punto di partenza. Quindi, usa i dati che abbiamo discusso sopra come punto di partenza.

Quindi, dovrai dare un’occhiata più da vicino ai tuoi follower e al settore per vedere quali orari funzioneranno per il tuo account Instagram.

Solo così puoi ottenere il massimo da ogni singolo post che pubblichi.

Successivamente, diamo un’occhiata a come puoi trovare il momento giusto per pubblicare su Instagram.

Come trovare gli orari migliori per pubblicare su Instagram

Come accennato in precedenza, il momento migliore per pubblicare è quando i tuoi follower sono più attivi su Instagram. Fortunatamente, Instagram ha strumenti che ti aiuteranno a determinare quando i tuoi follower sono più attivi.

Tuttavia, questo metodo mostra solo quando i tuoi follower usano Instagram. E se volessi sapere quando è più probabile che gli utenti visualizzino i tuoi contenuti specifici?

Ecco la buona notizia.

Puoi utilizzare uno strumento di gestione dei social media come Agorapulse per determinare a che ora è probabile che i tuoi follower interagiscano con i tuoi contenuti IG.

Agorapulse ha una mappa termica che ti dice il giorno e l’ora in cui il tuo pubblico è più coinvolto con i tuoi contenuti.

L’uso della mappa termica di Agorapulse rimuoverà completamente le congetture. Saprai esattamente quando è il momento migliore per pubblicare su Instagram per il tuo account specifico.

Se non hai abbastanza cronologia di Instagram con cui lavorare, puoi utilizzare Agorapulse per programmare i post a vari intervalli. La sua interfaccia è facile da usare e puoi anche usarla per postare su Facebook e Twitter. Se lavori con un team di social media, puoi collaborare con loro altrettanto facilmente. Quindi la programmazione non dovrebbe essere un problema.

Una volta che ci saranno abbastanza dati per andare avanti, Agorapulse sarà in grado di fornire le informazioni di cui avrai bisogno per ottimizzare la tua programmazione dei contenuti.

Prova Agorapulse gratuitamente

Altri fattori da considerare quando si pianifica un post su Instagram

Abbiamo già visto che il giorno della settimana in cui pubblichi i tuoi contenuti può avere un impatto significativo sull’engagement di Instagram. Ma quali altri fattori dovresti considerare oltre a questo?

Considera i seguenti scenari.

Quando i lavoratori vanno in pausa

Probabilmente non sorprende che quando le persone vanno in pausa, è allora che controllano i loro telefoni. Quindi, se non sei sicuro di quando pubblicare i tuoi contenuti, prova a farlo qualche minuto prima della tipica pausa pranzo.

Fonte

Ma non deve essere durante il pranzo. Le persone controllano anche i loro telefoni al mattino. Se vogliamo essere realistici qui, controllare gli account dei social media è la prima cosa che le persone fanno dopo essersi svegliate. Alcuni lo fanno anche prima di alzarsi dal letto per colazione o per fare la doccia.

Quando le persone fanno il pendolare

Che si tratti di andare e tornare dal lavoro o di fare commissioni, le persone controllano Instagram ogni volta che c’è una pausa nel loro tragitto giornaliero.

Fonte

Quindi sarebbe un ottimo momento per programmare anche i tuoi contenuti. Le persone possono guardare i tuoi post mentre viaggiano.

Quando il tuo pubblico di destinazione è all’estero

Dovresti modificare il tuo programma di pubblicazione se il tuo pubblico di destinazione su Instagram è all’estero. Dovrai familiarizzare con i loro orari di lavoro e le loro abitudini. Capire quando è più probabile che siano sui loro telefoni è la chiave.

Quando il tuo pubblico è più attivo

Puoi saperne di più sulle abitudini di Instagram del tuo pubblico se ti registri per un account Instagram Business. Questo ti darà accesso a una funzione chiamata Instagram Insights.

Fonte

Instagram Insights ti mostrerà informazioni come quando il tuo pubblico è più attivo su Instagram. Ovviamente, non vuoi pubblicare contenuti in orari in cui i tuoi follower non sono sulla piattaforma. Quindi prendi in considerazione le loro abitudini su Instagram quando pianifichi i post.

Accedere a Instagram Insights è abbastanza semplice:

  • Apri Instagram sul tuo telefono e vai al tuo profilo.
  • Tocca Approfondimenti
  • Esamina la pagina di riepilogo. Qui vedrai come si è comportato il tuo account negli ultimi giorni.

Instagram e Covid-19

Quando la pandemia ha colpito, c’è stato un cambiamento nel modo in cui le persone usano i social media. Ad esempio, poiché le persone lavorano principalmente da casa, nulla impedisce loro di scorrere Instagram, anche durante le ore in cui normalmente non vedrebbero alcuna attività da parte degli impiegati.

Inoltre, alcuni si sono comprensibilmente astenuti dall’usare del tutto i social media. In una storia riportata su Vox, un dirigente tecnico ha ricordato come ascoltare storie felici durante la pandemia sia sembrato inappropriato considerando il numero di persone che sono morte.

Il punto è che le raccomandazioni stabilite dagli esperti di social media potrebbero non essere applicabili nel nostro stato attuale.

La pandemia, che lo ammettiamo o no, ha cambiato il modo in cui consumiamo i contenuti. Quindi le abitudini del tuo pubblico non sono le stesse di prima che arrivasse il Covid-19.

Su una nota più positiva, a partire da marzo 2020, Instagram è la seconda piattaforma di social media più utilizzata dagli adulti negli Stati Uniti. Facebook è in cima alla lista.

Fonte

Ti consigliamo di tenerne conto mentre sviluppi il tuo programma di pubblicazione su Instagram.

Cos’altro puoi fare per ottenere un migliore coinvolgimento su Instagram?

Il momento in cui pubblichi i tuoi contenuti Instagram è importante. Tuttavia, non è l’unica considerazione da tenere in considerazione per massimizzare il coinvolgimento sulla piattaforma.

Scegliere come target gli utenti del settore giusto può fare un’enorme differenza nel coinvolgimento dei tuoi post. Anche se sei in grado di postare nelle ore giuste, se i tuoi follower non riescono a relazionarsi con i tuoi contenuti, i tuoi post non avranno alcun impatto.

Qui ora ci sono altri fattori che vorresti considerare quando pubblichi su Instagram.

Crea contenuti accattivanti

Per alcune persone, le idee per i contenuti di Instagram scorrono come un fiume. Ma per altre persone, può essere una lotta. Ed è anche un peccato dato che il coinvolgimento di Instagram migliora solo quando i post sono sostanziali e preziosi.

Ad essere sinceri, la generazione di contenuti accattivanti dovrebbe essere la tua massima priorità. Il momento in cui pubblichi i tuoi contenuti arriva solo dopo.

Il primo passo per creare un coinvolgimento più coerente è identificare la tua nicchia e sviluppare sottocategorie. Il modo migliore per spiegare questo concetto è attraverso un esempio.

Diciamo che il tuo account Instagram è interamente dedicato alla bellezza e al benessere. Ora devi capire che tipo di post pubblicherai. Prova a iniziare con tre sottocategorie, quindi espandi se necessario. Puoi fornire suggerimenti su come mantenere uno stile di vita attivo, fare brevi recensioni sui prodotti e introdurre nuove routine di allenamento per iniziare.

Fonte

Ciò assicurerà che il tuo pubblico di destinazione ottenga esattamente ciò che desidera dal tuo account. E quando si abitueranno ai tuoi contenuti, aspetteranno con impazienza i tuoi post indipendentemente dall’ora in cui li carichi.

Evita di caricare contenuti solo per il gusto di farlo. E anche se c’è una tendenza e ti piacerebbe unirti al carrozzone per le visualizzazioni, non farlo se non riesci a trovare un modo per incorporarlo organicamente nel tuo profilo IG.

Pubblica in modo coerente

Quando pubblichi contenuti IG, non è sufficiente che tu sia coerente con il tuo tema.

È altrettanto importante scegliere un momento e rispettarlo. Quando capisci il momento migliore per pubblicare post, dovrai rimanere coerente. Pubblica sempre più o meno alla stessa ora in modo che i tuoi follower su Instagram sappiano quando controllare il tuo profilo per gli aggiornamenti.

Pubblica la giusta quantità di contenuti

Mentre dovresti pubblicare nuovi contenuti in modo coerente, non dovresti inondare il feed dei tuoi follower con troppi aggiornamenti.

Secondo Inc.com, gli utenti di Instagram dovrebbero pubblicare solo uno o due post al giorno.

Per alcuni, uno o due post potrebbero non sembrare così tanti. Tuttavia, un post di alta qualità supererà molto meglio di più post che in realtà non dicono nulla. Scegli solo le tue foto o video migliori. Salva il resto per i giorni più lenti.

Nota: l’articolo originale su Inc.com su questo studio non è più disponibile online.

Riutilizza i vecchi contenuti

Hai contenuti che hanno funzionato bene su altre piattaforme? Quindi caricali su Instagram. Ad esempio, puoi prendere uno snippet da un seminario dal vivo che hai caricato su YouTube. Oppure pubblica citazioni su Instagram delle frasi più importanti di un evento che hai fatto.

Questi non solo ti aiutano a sviluppare più contenuti e a rafforzare il tuo calendario dei contenuti, ma aiutano anche a indirizzare il traffico verso le tue altre piattaforme e siti Web di social media.

Puoi anche provare a ricondividere i contenuti precedentemente pubblicati su Instagram, soprattutto se hanno funzionato bene la prima volta. Assicurati solo che sia trascorso abbastanza tempo dall’ultimo caricamento.

Usa i post del carosello

Secondo il Search Engine Journal, i post carosello sono il tipo di contenuto più coinvolgente che potresti creare su Instagram. Sono semplicemente migliori dei post o dei video a immagine singola.

I caroselli hanno un tasso di coinvolgimento per post dell’1,92%. In confronto, i post con immagine singola ottengono solo l’1,74%. È ancora più basso per i video che è dell’1,45%. E quando vengono utilizzate tutte e 10 le diapositive del carosello, il tasso di coinvolgimento sale fino al 2%.

Aggiungi un volto ai tuoi contenuti

Se funziona per la tua nicchia, aggiungi un volto ai tuoi contenuti. Significa che tu o qualcun altro dovreste essere nelle foto che pubblicate. Non puoi semplicemente pubblicare citazioni tutto il tempo.

Avere un volto umano nei contenuti IG ti farà guadagnare più Mi piace. Gli studi hanno dimostrato che i post con i volti aumentano del 38% le possibilità di ottenere Mi piace. Aumenta anche le possibilità di ricevere commenti del 32%.

Usa tutte le funzionalità di Instagram

Instagram ha confermato che l’utilizzo di ogni tipo di contenuto che la piattaforma ha da offrire migliorerà le prestazioni di un account.

In una dichiarazione, Alexander de Leon, Product Marketing Lead di Instagram, ha dichiarato: “Instagram ha scoperto che i creatori di maggior successo sulla piattaforma sono quelli che utilizzano tutte le diverse funzionalità disponibili. Ciò include post in-feed, Storie, IGTV, Live e, in alcuni mercati, Reels”.

In poche parole: utilizza tutte le funzionalità disponibili su Instagram per entrare in contatto con il tuo pubblico. Ciò migliorerà il tuo tasso di coinvolgimento.

Hashtag di ricerca

Gli hashtag Instagram più efficaci non sono quelli che scegli dal nulla. Piuttosto, sono quelli che derivano da una ricerca approfondita.

Gli hashtag possono aiutarti a mostrare i tuoi contenuti alle persone giuste, il che porta a un migliore coinvolgimento. Tuttavia, i tuoi hashtag devono essere pertinenti ai tuoi post. Inoltre, non puoi inviare spam al tuo post con troppi hashtag.

Puoi entrare in conversazioni pertinenti e di tendenza se fai bene il tuo lavoro.

Parla con la tua comunità

Conosci il modo migliore per ottenere il coinvolgimento? Parlare con la tua comunità.

Le persone spesso vengono coinvolte nella pubblicazione di contenuti che dimenticano di comunicare con i propri follower. Rispondere ai commenti è un ottimo inizio. Rispondi alle domande dei tuoi follower entro la prima ora dalla pubblicazione dei tuoi contenuti.

E aiuta anche se commenti anche i post di altri influencer. Questo ti esporrà ai loro follower che potrebbero portare a un maggiore coinvolgimento nei tuoi post.

Lancia un concorso su Instagram

Se hai davvero difficoltà a interagire con i tuoi follower, puoi provare a lanciare un concorso su Instagram. Ci sono molte risorse disponibili online che ti guideranno attraverso il processo.

Ma fondamentalmente, tutto ciò che devi avere è un tema, una meccanica e un premio. Secondo Tailwind, gli account Instagram che organizzano concorsi crescono più del 780% più velocemente.

Ci sono diversi modi per avvicinarsi a questi tipi di concorsi. Potresti organizzare un concorso in cui le persone ricondividono un’immagine specifica e ti taggano.

In alternativa, puoi aggiungere un widget sul tuo blog che richiede il completamento di determinate azioni su Instagram. Dovrai utilizzare uno di questi strumenti di concorso se scegli quest’ultimo. Potresti anche combinare entrambi gli approcci per massimizzare la tua portata!

Quindi, se vuoi far crescere il tuo account Instagram e avere più follower, forse organizzare un concorso potrebbe portarti dove devi essere.

Conclusione

Tutte le statistiche sui social media che abbiamo presentato sono ottimi punti di partenza, ma questo è tutto ciò che sono. Puoi usarli come guide quando provi il tuo programma. Se vuoi davvero ottenere il massimo coinvolgimento, dovrai fare affidamento sui tuoi dati.

Quindi usa uno strumento con funzionalità di analisi di Instagram come Agorapulse o Pallyy per vedere quando i tuoi follower interagiscono maggiormente con i tuoi contenuti. Quindi segui quel programma e assicurati di pubblicare in modo coerente.

Questo è il modo migliore per determinare il momento migliore per pubblicare su Instagram.