Cosa succede quando unisci un grande team, idee eccellenti, materiali di marketing, i migliori strumenti e le piattaforme giuste in un unico epicentro?

Credo che consenta ai team di marketing di avere successo in modo efficiente e veloce per fornire i migliori contenuti creativi al mondo.

Tuttavia, ciò non accade solo magicamente.

Purtroppo, la maggior parte dei team di marketing in tutto il mondo non ha i giusti processi di marketing abilitati, il che crea un vuoto nella comunicazione e nel flusso di lavoro dei tuoi team.

Quali sono i processi di marketing?

È un’orchestra di strumenti, persone, azioni, sistemi e procedure che affidano alle organizzazioni più potere sul loro flusso di lavoro in modo che non possano verificarsi malintesi e tutti siano sulla stessa lunghezza d’onda.

E non si risolve semplicemente investendo più persone, denaro e strumenti nella situazione.

È un problema di crescente complessità che richiede una nuova risoluzione, mentalità, strategie e processi per essere risolto. È l’idea principale del mio libro “Marketing Teams of the Future” in cui approfondisco i problemi, le soluzioni e il futuro.

Perché dovresti creare e ottimizzare i tuoi processi di marketing?

Avere una collaborazione interrotta in una squadra è metà del problema.

La seconda metà è rappresentata dalle conseguenze delle riunioni, delle e-mail avanti e indietro, della mancanza di comunicazione, della necessità di rimanere organizzati, del rispetto delle scadenze e del multitasking caotico che porta i professionisti del marketing a essere sopraffatti, il che porta a soluzioni creative scadenti.

In effetti, la maggior parte dei professionisti ha affermato che la mancanza di allineamento e collaborazione tra vendite e marketing porta a prestazioni finanziarie più deboli (60%), esperienza del cliente peggiore (59%) e fidelizzazione dei clienti ridotta (58%), secondo Payoffs of Improved Report Allineamento vendite e marketing.

Inoltre, il 62% degli esperti di marketing afferma che riunioni inutili ostacolano il loro lavoro. Il secondo colpevole più diffuso è la supervisione eccessiva (51%), seguita da un numero eccessivo di e-mail (48%) e dalla mancanza di processi standard per il flusso di lavoro (33%) , come è stato affermato nel rapporto di lavoro sullo stato del marketing degli Stati Uniti.

E l’ultimo, poiché il 45% dei dipendenti si sente generalmente sopraffatto dal numero di riunioni a cui deve partecipare ogni mese, che in media ammonta a più di 60 riunioni al mese, o circa due al giorno. Il 47% dei dipendenti lamenta che il volume delle riunioni è la perdita di tempo numero uno in ufficio, secondo You Waste a Lot of Time at Work [Infografica].

I pilastri del processo di marketing strategico

Ci sono tre attori principali quando si tratta di migliorare i processi di pianificazione del marketing, questi sono: persone, processi e strumenti.

La gestione aziendale richiede tutto questo.

Tutti creano l’esperienza di cui hai bisogno per costruire all’interno della tua organizzazione in modo che abbia davvero successo come un “organismo” di marketing che può evolversi nel miglior modo possibile.

Le persone

Negli ultimi anni l’intero processo di marketing creativo è stato iniettato con steroidi, vitamine, pompato e scomposto in più parti.

In passato, avresti potuto padroneggiare il marketing in modo veloce e dolce. Ma quei tempi sono passati, ora abbiamo professionisti separati e dedicati per ogni parte di esso: pianificatore di campagne, direttore artistico, social media, acquirente programmatico, pubblicità, direttore dell’automazione e l’elenco potrebbe continuare all’infinito.

È facile essere sopraffatti.

E l’industria del marketing deve superarlo. Credo che i professionisti del marketing debbano trasformarsi in professionisti integrati con molte competenze e know-how.

La struttura ideale è la seguente:

  • Marketing Project Manager , è il bandmaster del team che si assicura che tutto sia puntuale, che gli obiettivi siano fissati e che tutto funzioni senza intoppi.
  • Ingegnere di marketing focalizzato sulla realizzazione e sulla consegna delle cose.
  • Il Growth Marketer conosce l’entrata e l’uscita di un canale specifico che apporta molto valore al tuo marchio.
  • Marketing Designer sta progettando nuove tattiche di conversione, ottimizzazione, test A/B, backlink e acquisizione utenti per il team.

processi

Quando si tratta di processi, ci sono tre cose di cui hai bisogno: trasparenza, efficienza e iterazione costante.

Non è COSÌ complicato da fare e puoi implementarlo subito.

I marchi moderni e orientati alla crescita si affidano ai propri dipendenti per ciò che fanno. Tuttavia, l’informazione è al centro di ciò che facciamo tutti: media, testi, risorse, comunicazione, ecc.

Se assumi le persone migliori, è tua responsabilità offrire e dare loro tutto ciò di cui hanno bisogno, incluso mettere a loro disposizione tutte le informazioni necessarie. Ecco perché consiglio di implementare queste due cose:

  • Offri a tutti l’accesso alle informazioni di cui hanno bisogno
  • Consenti a tutti di accedere alle stesse informazioni, non a frammenti

In secondo luogo, è importante allineare i team con obiettivi, strategia, visione, piano d’azione, idee e visione chiari che si rifletteranno nel risultato.

Sii coerente con questo e vai oltre la trasparenza.

Itera velocemente. La pianificazione e la creazione di contenuti non possono avvenire con sei, tre o anche 1 mese di anticipo. Le cose si muovono velocemente nel mondo e cambiano.

Ecco perché devi iterare con dati reali e i contenuti più pertinenti per il tuo pubblico. Implementa un semplice processo di iterazione del feedback, quando il contenuto viene creato da condividere con il team, chiedere feedback, implementarlo e continuare il processo.

Utensili

Nessuno strumento di automazione può o deve sostituire il tuo team creativo.

Tuttavia, alcuni strumenti possono aiutarti a diventare più efficiente, migliorare la comunicazione del team, consentire la trasparenza, aiutarti a tenere traccia di tutti i cambiamenti o le attività della tua organizzazione.

Quando ci si prende cura delle attività che fanno perdere tempo, quelle ore preziose possono essere utilizzate per un lavoro più creativo.

Non si tratta solo di strumenti, ma anche di risorse che dovresti utilizzare in modo più efficiente. Se ci sono piccoli compiti noiosi che possono essere esternalizzati, fallo.

Smetti di perdere tempo su cose che non apportano valore reale al tuo marchio e lavora con più liberi professionisti o assistenti virtuali per aiutarti a creare di più.

I principali takeaway

Il marketing si sta muovendo a un ritmo veloce e tutti i cambiamenti nel settore hanno un profondo impatto sul modo in cui lavoriamo.

Purtroppo, la maggior parte dei marketer fa fatica a comprendere il panorama in continua evoluzione e si sente confusa o oberata di lavoro. Ecco perché la chiave del successo del marketing moderno è diventare agili e adattarsi in tempo reale a ciò che accade nello spazio.

dai priorità ai tuoi sforzi. Indipendentemente dalle dimensioni del tuo team, è difficile bilanciare la spinta a fare tutto con le risorse che hai.

Non aver paura di investire nella tecnologia che può aiutarti ad automatizzare e tenere traccia di attività e processi noiosi. Migliorerà l’attenzione del tuo team in modo che tu possa concentrarti sul lavoro effettivo.

È imperativo avere tutto e tutti in uno spazio comune. Invitare tutti a contribuire con idee e feedback migliorerà sia i contenuti che le relazioni tra i compagni di squadra.